Home / Academy / Formazione a catalogo

Formazione INDUSTRY 4.0


11/05/2016

Corsi di formazione 2016

INDUSTRY 4.0

 

  1. Knowledge Management all’epoca dei Big Data

Il corso si focalizza sui processi individuali ed organizzativi di gestione dell’informazione e della conoscenza con un approccio di tipo socio-materiale, in cui viene riconosciuto all’agire delle persone in quanto individui e nella loro dimensione aggregata, quindi sociale, un ruolo fondamentale nel corretto utilizzo delle nuove opportunità offerte dalle tecnologie dell’informazione e della comunicazione. L’avvento dei Big Data ha messo a disposizione delle aziende un potenziale pressoché infinito di dati, abbattendo i confini organizzativi così come li abbiamo sempre conosciuti. Per questi motivi il corso fornisce la roadmap necessaria per sfruttare al meglio le opportunità fornite dall’innovazione tecnologica.

DESTINATARI: dirigenti

DESTINATARI: popolazione

DURATA: 8 ore

AULA: max 20 pp

 

2. Industry 4.0: basi di gestione del cambiamento organizzativo

Il corso affronta le delicate tematiche della gestione del cambiamento organizzativo sotto gli aspetti sia organizzativi sia di gestione delle Risorse Umane e di comunicazione interna e fornisce gli strumenti per il monitoraggio continuo delle esigenze di cambiamento in azienda

DESTINATARI: dirigenti, quadri

DURATA: 16 ore

AULA: max 15 pp

 

3. Gestire l’innovazione nell’era di Industry 4.0

Il corso presenta gli strumenti di gestione dei progetti di innovazione fornendo una serie di strumenti per garantirne l’efficacia e l’efficienza e focalizzandosi su tutti quegli aspetti di organizzazione del lavoro connessi anche alla gestione della leadership e followership di progetto

DESTINATARI: dirigenti, quadri, responsabili

DURATA: 8 ore

AULA: max 20 pp

 

4. Comunicare il cambiamento nell’era di Industry 4.0

Il cambiamento organizzativo è un momento critico per le aziende: se gestito in maniera corretta rappresenta un’autentica opportunità di crescita ed innovazione; se gestito male può generare serie difficoltà e perdite in senso economico e sociale. La comunicazione interna diventa dunque un’arma importantissima per preparare l’azienda, ad ogni livello, ad affrontare il cambiamento con le sfide e le opportunità che esso potrà generare a livello organizzativo.  Il corso offre quindi gli strumenti per la progettazione e l’implementazione di una corretta campagna di comunicazione del cambiamento a tutti gli stakeholder interni che del cambiamento stesso devono essere alfieri.

DESTINATARI: dirigenti

DURATA: 8 ore

AULA: max 20 pp

 

5. La gestione dei talenti: change agent e technology use-mediator

Il corso illustra le principali criticità e sfide che si presentano alle aziende che decidono di fondare il loro vantaggio competitivo sul talento delle loro persone. Molte ricerche hanno dimostrato che il talento è molto più diffuso di quello che abitualmente si pensi, tuttavia sono molto poche le aziende in grado di riconoscere, stimolare e sviluppare i talenti dei propri collaboratori. Durante il corso verranno presentati gli strumenti utili per la rilevazione e lo sviluppo dei talenti interni insieme a quelli per migliorare l’attrattività dell’azienda per talenti esterni ed alle politiche di rewarding per trattenere le persone di talento.

DESTINATARI: dirigenti

DURATA: 8 ore

AULA: max 20 pp

 

6. La gestione dei gruppi di lavoro nell’automazione industriale

Rivolto a tutti coloro che necessitano di condurre gruppi di lavoro, sia in maniera stabile, sia per specifici progetti, il corso analizza le dinamiche aggregative (e talvolta disgregative) tipiche dei gruppi e dei gruppi di lavoro, i ruoli che emergono all’interno di essi, le fasi di vita che un gruppo di lavoro attraversa. Evidenzia quali sono i tratti dei gruppi di lavoro vincenti attraverso l’analisi di alcuni casi. Si sofferma sul ruolo del leader all’interno del gruppo, su quali modalità comportamentali è opportuno agisca e quali è opportuno eviti, sui principali tranelli che il ruolo tende, sulle competenze organizzative e relazionali che servono per condurre un gruppo in maniera efficiente ed efficace.

DESTINATARI: dirigenti, quadri, responsabili intermedi

DURATA: 8 ore

AULA: max 10 pp

 

7. Il ruolo di Capo intermedio in un progetto Industry 4.0

Rivolto a figure della linea manageriale intermedia, il corso affronta le principali tematiche della gestione delle Risorse Umane quali la leadership, le pratiche di organizzazione del lavoro, la comunicazione e la gestione dei gruppi di lavoro e offre ai partecipanti gli strumenti, opportunamente tarati, per l’implementazione di una gestione efficace delle risorse. Il corso esplora in modo particolare le difficoltà specifiche insite nel ruolo di manager intermedio, stretto tra le esigenze/richieste dei propri collaboratori e le linee strategiche ed operative dettate da chi lo precede nella linea gerarchica aziendale.

DESTINATARI: dirigenti, quadri, responsabili intermedi fino a supervisori

DURATA: 16 ore

AULA: max 10 pp

 

8. Cultura e identità organizzative nella sfida di Industry 4.0

Cultura e identità sono due aspetti chiave per la gestione delle persone all’interno delle aziende. Entrambe hanno a che fare con i valori e gli assunti più profondi che caratterizzano le relazioni organizzative ed influenzano direttamente il clima e molti aspetti della motivazione e della performance del personale. Il corso presenta gli aspetti critici per la costruzione e la gestione della cultura ed il rafforzamento dell’identità organizzativa con l’utilizzo prevalente di metodologie didattiche esperienziali e narrative.

DESTINATARI: popolazione

DURATA: 8 ore

AULA: max 20 pp

 

9. Gestire il conflitto generazionale nelle organizzazioni Industry 4.0

Oggi più che mai la coesistenza, all’interno delle organizzazioni, di persone appartenenti a fasce di età differenti può diventare, se non gestita, un elemento di rischio in un contesto professionale molto complesso. L’ingresso nel mondo del lavoro della generazione dei Digital Natives ribalta i ruoli, con giovani che padroneggiano la tecnologia molto meglio del lavoratore adulto, colui che un tempo “insegnava “il mestiere. L’allontanamento dell’età pensionabile (invecchiamento attivo) mantiene nell’Organizzazione una generazione di uomini e donne la cui aspettativa era diversa ad inizio carriera, con un grosso impatto sulla motivazione. La velocità del cambiamento culturale porta a contatto generazioni «troppo» distanti tra loro, differenti per valori, aspettative e comportamenti che possono inibire il passaggio di conoscenze e di atteggiamenti, con impatto su alcuni aspetti organizzativi e sul riconoscimento dell’autorità.

DESTINATARI: popolazione

DURATA: 8 ore

AULA: max 20pp

 

10. Gruppi di lavoro e comunità di pratiche: la sfida della collaborazione in un processo di automazione industriale

Da molto tempo ormai l’organizzazione del lavoro tende a privilegiare il lavoro di gruppo, soprattutto per le attività ad alto valore aggiunto, tuttavia sia i gruppi di lavoro creati ad hoc sia le comunità di pratica – dei gruppi che si costituiscono per trovare comuni risposte a problemi inerenti l'esercizio del proprio lavoro ed appaiono caratterizzati dall'essere spontanei –presentano delle criticità molto specifiche, per la maggior parte legate alle dinamiche di interazione e collaborazione. Il corso presenta i metodi di organizzazione del lavoro fondati sui gruppi e sulle comunità di pratica e fornisce i principali strumenti per imparare a collaborare.

DESTINATARI: popolazione

DURATA: 16 ore

AULA: max 20 pp

 

11. Prendere decisioni in contesti complessi ad alto impatto tecnologico

Il corso affronta le principali problematiche connesse al problem solving ed al decision making in azienda attraverso lo svolgimento di role playing ed esercitazioni pratiche, con l’obiettivo di fornire gli strumenti per migliorare l’efficacia e l’efficienza dei processi decisionali toccando anche le tematiche della comunicazione interna e dell’organizzazione del lavoro.

DESTINATARI: ove necessario

DURATA: 8 ore

AULA: max 20 pp

 

 

Per ulteriori informazioni: tel. 0303389595 - academy@askonsulting.it