Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più: Privacy Policy

Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser

Formazione per la salute e sicurezza sul lavoro

Il ruolo della leadership nella tutela della salute e sicurezza dei lavoratori

 

Lo studioso Warren Bennis definisce la leadership come la “Capacità di trasformare la vision in realtà”, evidenziando tutte le difficoltà che questo comporta, nell’attuazione concreta degli obiettivi e mission aziendali.

In questo non facile percorso, gioca un ruolo fondamentale la Direzione, la quale in primis deve farsi portatrice e promotrice di tali valori. Anche nell’ambito della sicurezza sul lavoro la leadership è stata, nel corso del tempo, sempre più fortemente chiamata in causa attivamente.

Un primo passo è stato fatto con l’OHSAS 18001 (2007) e il D.lgs 81 (2008), nei quali si chiama in causa la figura del Datore di Lavoro in materia di sicurezza, ma soltanto in termini decisionali e di spesa; successivamente la nuova versione dell’OHSAS 18001 (chiamata ISO 45001:2018) ha contribuito a riportare l’attenzione non soltanto su Lavoratori e Preposti, ma anche sulla Direzione in termini di consapevolezza e coinvolgimento nella area della sicurezza sul lavoro.

In particolare alla Direzione è richiesto l’esercizio della leadership, ossia l’attuazione concreta e volontaria di azioni d’influenza sociale e culturale, per la diffusione di valori aziendali e per la tutela della persona sotto tutti gli aspetti del suo benessere fisico e psicologico.

Concretamente parlando, alla Direzione è richiesto un impegno attivo nel dialogo costante ed attento dei lavoratori, nell’organizzazione di eventi e iniziative che coinvolgano la comunità intera e sensibilizzino sulle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, con l’obiettivo da un lato di tutelare le persone e dall’altro di dare lustro all’immagine e al patrimonio aziendale.

Tutto ciò implica una necessaria raccolta ed elaborazione di dati, fattibile solo attraverso processi di informatizzazione in grado di consentire l’analisi di una gran mole di dati contemporaneamente. Questo genere di analisi supporta la raccolta di informazioni che possano guidare i meccanismi di decision making, oltre che l’identificazione di problematiche e possibili miglioramenti.

E’ quindi di fondamentale importanza che la Dirigenza assuma un ruolo attivo nella tutela della salute e sicurezza dei lavoratori, formulando specifici obiettivi a riguardo e mettendo a disposizione risorse adeguate al loro raggiungimento. La governance aziendale deve dimostrarsi attiva e coinvolta su tale tematica, dandole una forte priorità. Non a caso, anche Abrahm Maslow nella sua teoria dei bisogni posiziona la salute personale e sicurezza fisica tra i bisogni umani principali.

 

Scritta il 13/11/2018